Unità

               

"Se fate diventare il due uno e quello che è interno come quello che è esterno e l'esterno come l'interno e ciò che è sopra come quello che è sotto e se fate del maschile e del femminile una cosa sola, cosi che il maschile non sia maschile e il femminile non sia femminile, se mettete più occhi al posto di un occhio e una mano al posto di un'altra mano e un piede al posto di un altro piede, una immagine al posto di un altra immagine, allora entrerete nel Regno."

Si certo ancora un immagine, ancora altre parole.
Anche se la mia vacanza da questo diario è stata lunga. oggi aggiungo qualcosa
Da lei, non ho certo perso il contatto, nemmeno un giorno, ma la vacanza me lo sono presa lo stesso. Questi diari, non solo questo, hanno il fascino di un mondo visto allo specchio, e raccontano di un mondo sommerso che fatica a venire alla luce. Sotto, se ti immergi dentro questo mondo, parlo dei diari sempre, si incontrano squali e esseri bizzarri alcuni anche malefici e dannosi. E regnano pure. Puntigliosamente. Ma appunto senza di loro, senza averli conosciuti, senza doverli incontrare di tanto in tanto, se non fosse per loro io non amerei fino a questo punto di starmene sul bordo del mare a godermi i riflessi luminosi del sole.

Unitàultima modifica: 2006-10-23T10:08:01+02:00da nelvolo
Reposta per primo quest’articolo

23 pensieri su “Unità

Lascia un commento